Mercoledì 23 maggio 2018 ore 18,30 SellaLab Biella iscrizione gratuita qui>

Gli utenti internet sono in crescita vertiginosa. Questo è un dato che non può essere tralasciato neppure da chi, fino ad oggi, ha tentato di rifuggire dalle nuove tecnologie.
La mancanza di un approccio digitale mette ormai letteralmente all’angolo le realtà che rifiutano una visione a tutto tondo sulle potenzialità offerte da internet.

Sappiamo che non crescono solo le vendite on line (sempre più spesso sentiamo dire “l’ho comprato su internet”), ma anche le donazioni online sono in continua crescita proprio per l’approccio al digitale in cui le nuove generazioni (i cosìddetti millenials e/o i nativi digitali) la fanno da padrone, ma dove anche i meno giovani iniziano a cimentarsi avendo compreso che molte difficoltà spesso dovute a problemi spazio-temporali vengono annullate proprio da internet.

Mai come oggi le piccole non profit hanno dunque la possibilità di raccogliere fondi e nuovi sostenitori a costi più contenuti in confronto a quelli della comunicazione tradizionale.

Il workshop  ha l’obiettivo di impostare ed arricchire il bagaglio digital-culturale dei partecipanti .

Si forniranno le informazioni principali per poter iniziare da subito ad utilizzare il digital per i propri progetti non profit avendo l’accortezza, da parte dei relatori, di impostare una lezione che possa essere ben compresa anche dai neofiti e che, allo stesso tempo, regali qualche consiglio anche a chi si è già cimentato nella strutturazione di un sito piuttosto che di una pagina Facebook.

Scenario attuale, opportunità e strumenti anche gratuiti da utilizzare per raggiungere gli obiettivi della propria associazione saranno i temi trattati con un profilo molto pratico.

Questo workshop si propone dunque di fornire ai partecipanti le basi per poter iniziare da subito a cimentarsi sul web con un approccio strutturato e consapevole.

Durante la serata verrà proposta una case history che consentirà di analizzare quale sia il primo – e corretto – approccio di una non profit al digitale.
Saranno presenti alcuni rappresentanti dell’associazione oggetto della case history che racconteranno come hanno vissuto la “virata” dall’arte di arrangiarsi ad una metodologia professionale nella promozione delle varie attività che toccano la vita quotidiana di una non profit.

Un taglio dunque estremamente pratico e funzionale, da subito, al presidio del mondo digitale.

I RELATORI

Elena Chiorino. Marketing Consultant / Content Strategist 

Esperta di marketing e comunicazione, se le parlate di “specchi”, rischiate che vi risponda “neuroni”. Il segreto, per lei, sta tutto nel neuromarketing che diventa Content Strategy.

Michela Tosi. Customer Experience Specialist 

Lei e il mondo delle favole sono un tutt’uno, in ogni interazione tra due mondi, scorge qualcosa di positivo per entrambi. Dalla sua postazione nulla si muove che la Customer Experience non voglia!

Claudio Mondelli. Digital Strategist / Google Certified 

Vent’anni di comunicazione e marketing digitale hanno forgiato il suo focus costante sugli obiettivi, la crescita e la condivisione. Ha collezionato esperienza e carattere che mette all’opera nella sua vocazione, la Digital Strategy è tutta sua!

Davide Panigada Data Base e Marketing Automation

Più dati ci sono e meglio è! Come fare a gestirli ?!? Per questo c’è il software che lui stesso ha progettato. Esperto di marketing automation e statistica trasforma tutti quei numeri che ai comuni mortali confondono anche la vista, in strategia e call to action. Il Data Base per lui è risorsa e fonte di ispirazione.